MYLIUS MY62

MYLIUS MY62

Technical data

  • LOA (Lh) 19.5 m
  • LWL (Bh)18.5 m
  • BEAM 5.6 m
  • DRAFT1.5 m
  • DISPLACEMENT40.5.t
  • FUEL CAPACITY 3.000 l
  • ENGINE2 x Volvo Penta D13-IPS 1350
  • MAX SPEED 28 Knots
  • CRUISE SPEED 18 Knots
  • ECONOMY SPEED 14 Knots
  • CE CATEGORY B
  • NAVAL ARCHITECTURECeccarelli Yacht Design
  • EXTERIOR DESIGNCeccarelli Yacht Design
  • INTERIOR DESIGN Parisotto & Formenton
  • ENGINEERING & CONCEPT Ceccarelli Yacht Design
  • YARDMYLIUS YACHTS

MYLIUS MY62

Il Mylius 62 monoscafo è stato disegnato e progettato dallo studio Ceccarelli Yacht Design in collaborazione con lo studio Parisotto + Formenton, per quanto riguarda la progettazione degli interni. Questa barca è costruita in infusione, la particolarità è che tutta la zona sotto la linea di galleggiamento non è costruita in sandwich ma in solido per dare una maggior tranquillità all’armatore sia durante la navigazione che durante le fasi di messa a terra. Tutto il resto della barca è costruito invece in sandwich con fibre di vetro, le strutture dello scafo sono rinforzate con tessuti in carbonio e il Fly e il T-Top sono in carbonio per ridurre il peso in alto. Si tratta di una carena del tipo semi dislocante e ha una certificazione CE con categoria A. Le finiture esterne prevedono che tutti i ponti siano rivestiti in tek. La prima barca sarà con finiture gelcoat bianche ma se gli armatori lo richiedono c’è anche la possibilità di avere lo scafo completamente verniciato. A poppa abbiamo una piattaforma idraulica che permette di avere un accesso al mare, di alare il tender e di metterlo dentro al garage.

All’ interno del ponte di coperta è presente una cucina a C posta sul lato di dritta e una zona living con divano e tavolo basso, a prua della cucina abbiamo la timoneria interna e difianco la scala di accesso al ponte sottostante dove ci sono le cabine. Nella zona esterna a poppa c’è spazio per un grande tavolo da pranzo, un’area relax con divanetti e la scala di accesso al ponte superiore dove avremo un’altra zona social e relax con lettini, angolo cottura, frigo piastra e barbecue. La stazione di comando sul ponte superiore avrà tre poltrone e tutta la stazione di controllo. All’ estrema prua passando dai due camminamenti laterali in coperta si ha un’altra zona living con divanetti e cuscini.

Il layout interno presenta come soluzione standard una cabina armatoriale che è posta a centro barca dove si sfrutta tutta la larghezza massima dell’imbarcazione con bagno e doccia. Abbiamo poi una cabina ospiti vip con due letti singoli che possono essere trasformabili in matrimoniale sul lato di dritta sempre con bagno e doccia privati e un’altra cabina ospiti con due letti singoli sovrapposti. La cabina marinaio vera e propria si trova all’estrema prua e avrà l’accesso sia dal ponte di coperta sia eventualmente dalla doccia della cabina ospiti quindi avrà una porta che può mettere in comunicazione la cabina doppia interna con la cabina marinaio.

Per quanto riguarda gli impianti questa barca è dotata di due motori Volvo IPS della serie D11 come standard DPS 950 che sviluppano 725 cavalli ciascuno, questo gli permette di avere una velocità massima di 28 nodi e una velocità di crociera intorno ai 18 nodi. A bordo a livello di impianti abbiamo generatori, batterie al litio, aria condizionata, dissalatore, cucina dotata di frigo, freezer, lavastoviglie e lava asciuga nella zona equipaggio.