Ceccarelli 33 NCB – Design 146

PROJECT NUMBER

CYD 146

  • LOA(w/ bowsprit): 11,15 m
  • LWL
  • BEAM
  • DRAFT2,00 m
  • DISPLACEMENT - LIGHTSHiP3050 kg
  • BALLAST1300 kg
  • SAIL AREA UPWIND55,8 sqm
  • SAIL AREA DOWNWIND
  • FUEL
  • FRESH WATER
  • CONSTRUCTION MATERIAL
  • POWER18 Hp Sail Drive
  • NAVAL ARCHITECTURECYD
  • EXTERIOR DESIGNCYD
  • ENGINEERINGCYD
  • BUILDERCantiere Navale De Cesari
  • DELIVERY

"Una sfida di stile e performance", come ha definito il designer Giovanni Ceccarelli, il suo ultimo design, "uno yacht che guarda al futuro, ma con solide radici nel passato"

Il progetto CYD 146 per Cantiere Navale De Cesari è stato concepito pensando al classico, ma con scafo e appendici moderni, simili ai progetti per la Coppa America "Mascalzone Latino" e "+39 Challenge"

Uno yacht molto grazioso sull'acqua che non passa inosservato né per la sua eleganza all'ormeggio e navigazione, né per le sue prestazioni.

Uno yacht progettato per una navigazione facile, anche a corto raggio, grazie alle manovre semplificate, con grandi prestazioni e tenuta di mare, grazie alla distribuzione equilibrata del volume e alla forma dello scafo a U.

Il vessel si trova a meno di 10 metri ed è costruita in mogano laminato e ponte in teak, dai maestri artigiani del cantiere che utilizzano il legame epossidico West System, una tecnica del cantiere navale.

Una barca costruita per il fine settimana, facile da manovrare grazie al fiocco autovirante, drizze e fogli/sheets inviati al pozzetto, ma con un interno minimale per riposare.

Questo progetto enfatizza la bellezza di questa costruzione, con l’interno verniciato con tinte chiare.

Il piano velico è stato progettato con una grande randa quadra, soluzione progettuale per richiamare le classiche imbarcazioni con basso rapporto d'aspetto, un fiocco autovirante e un codice 0 montato su un bompresso fisso, realizzato in fibra di carbonio e coperto con legna. È anche possibile montare un gennaker sul bompresso.

Interni semplici con doppia cuccetta a prua, dinette, lavello, cucina e wc chimico nascosto, tutti realizzati in legno chiaro.

È possibile avere l'albero e il braccio realizzati con rinforzi in legno e carbonio o in alternativa tutto in carbonio.

Il lancio è previsto per aprile 2016 ed è possibile ordinare una barca gemella per la stessa estate.