2004 – Autorita’ portuale di Ravenna – Concorso di idee per la riqualificazione del molo guardiano a Marina di Ravenna

Concorso di idee per arredo urbano del molo guardiano sud a Marina di Ravenna.
Ravenna, 29.10.04    Trattasi di progetto nell’ambito del concorso di idee per l’arredo urbano del molo guardiano sud a Marina di Ravenna, promosso dall’Autorità Portuale di Ravenna nell’ambito delle azioni per la riqualificazione delle aree demaniali di Marina di Ravenna e di Porto Corsini, già avviata con il porto turistico di Marinara e col piano particolareggiato di Porto Corsini.
Il concorso ha visto una consistente partecipazione di studi e progettisti provenienti da ogni parte d’Italia: ben 35 sono stati i progetti presentati. Di questi, 22 sono entrati in una graduatoria.
E’ stato segnalato anche  il progetto   qui presentato  redatto dall’ing. Epaminonda Ceccarelli ( capogruppo ) – Giovanni Ceccarelli – Valerio Maioli – Saturno Carnoli, che ha messo a fuoco elementi – quali il faro e gli effetti luminosi – che sarà opportuno valutare in sede di progettazione vera e propria.
L’obiettivo è quello di giungere entro breve ad un progetto – realizzabile anche a stralci – che consenta di produrre una forte qualificazione ad uno dei luoghi più suggestivi di Marina di Ravenna, punto di connessione fisica e simbolica tra il porto e la località balneare.
Tale luogo, già oggi largamente fruito dai ravennati, può diventare un luogo di socialità e di qualità rafforzando il legame con il mare, affacciandosi infatti sullo scenario del porto turistico e del bacino dell’avamporto che – più di oggi – può diventare sede di eventi legati alla cultura del mare e della vela.
Sarà un modo qualitativamente elevato di sancire le possibilità di convivenza e di non conflittualità tra l’importante infrastruttura portuale e le località balneari che sorgono alla sua imboccatura.
Sarà inoltre un modo per valorizzare le aree demaniali attraverso la possibilità di installazione di piccole strutture (chioschi, ecc. …) lungo il molo stesso.